Il Monastero

Il Monastero di San Giuseppe e Santa Chiara – Il convento delle Carmelitane, fondato nel 1727 da suor Maria Arcangela Di Carlo con la collaborazione dei sacerdoti Biase e Giuseppe Melucci, sorge in località Pendino e si presenta senza chiostro , probabilmente per le asperità del luogo, contraddistinto da una ripida scarpata. I locali di servizio del convento sono collegati alla chiesa da un cavalcavia che immette in un passaggio affacciato sulla navata con delle grate, ancora oggi ben visibili, che permetteva alle monache di seguire i riti senza essere viste dai fedeli. La chiesa è a navata unica con quattro altari laterali ed è dedicata alla Vergine Annunziata e a Santa Teresa. Al suo interno si custodiscono le spoglie della fondatrice del monastero, chiuso nel 1809. Il Monastero è oggi sede del Municipio.